Perché dovresti avere un account nei social cinesi

Essere sui social cinesi darà visibilità e credibilità ai tuoi prodotti e servizi.

Nell’era pre-COVID-19, la Cina era il mercato del turismo internazionale in più rapida crescita. Grazie alla rapida urbanizzazione e a redditi sempre più alti, i turisti cinesi sono diventati la maggiore fonte di entrata nel mondo.

Nel 2018, l’Europa è stata la prima destinazione del turismo cinese e in modo particolare la Francia, la Spagna e l’Italia (Fonte: Euronews).

Nel 2019, i turisti cinesi hanno speso più di 250 miliardi di dollari USA durante i loro viaggi all’estero (Fonte: Statista).

Poi, la pandemia. Il turismo cinese in uscita è in stand-by da ormai due anni, ma come si vede nei social cinesi, i cinesi hanno sempre più voglia di tornare a viaggiare all’estero. Sempre più cinesi ricercano destinazioni insolite, vacanze a contatto con la natura, esperienze di vita locale e confort.

Secondo le previsioni degli esperti, il turismo cinese dovrebbe cominciare a riprendere dall’estate 2022, ritornando progressivamente ai livelli pre-COVID-19 nel 2024, con possibili segnali di ripresa già nel secondo  e terzo trimestre di quest’anno (Organizzazione Mondiale per il Turismo UNWTO).

Se vuoi entrare anche tu nel mercato del turismo cinese, offrire ai turisti cinesi i tuoi prodotti e servizi, devi farti conoscere da loro ed essere presente là dove lo sono loro, cioè nei social cinesi. In questo modo potrai raggiungere direttamente i consumatori cinesi, interagire con loro e conoscere da vicino i loro desideri e gusti.

I cinesi fanno un ampio uso della tecnologia digitale, e WeChat è tra le piattaforme che utilizzano di più. In questo post vi parlerò di Wechat e di altri tre social network cinesi molto utilizzati in Cina: Sina Weibo, Xiaohongshu, e Douyin.

Apparire nei social network cinesi, però, non è semplice come creare una pagina in Instagram e Facebook.

In questo post ti parlerò dei maggiori social network cinesi, delle condizioni per aprire un account ufficiale e di come il passaparola possa aiutarti a far conoscere la tua attività dai turisti cinesi, anche quando non ti è possibile creare un account ufficiale. Cominciamo subito.

Indice dei contenuti

  • Quali sono i maggiori social network cinesi?
  • Qual è il vantaggio di essere nei social network cinesi?
  • Come farsi conoscere in Cina attraverso il passaparola?

Ti spiego tutto qui sotto.

Quali sono le maggiori reti sociali cinesi?

Tra i social network più utilizzati in Cina ci sono Wechat, Sina Weibo, Douyin, e Xiaohongshu. Ce ne sono anche molti altri, ma in questo post ci concentriamo su questi quattro, che sono i social più utilizzati in Cina.  

Come forse già sai, Facebook, Youtube, e Twitter sono bloccati in Cina. Nonostante ciò, la Cina è il più grande mercato di social media al mondo (Fonte: Statista). 

WeChat

Wechat, in cinese Weixin, 微信 Wēixìn, significa micro-messaggio. E’ un’applicazione per smartphone sviluppata da Tencent, con più di un 1.200 milioni di utilizzatori (Statista). Include molti servizi, dalla messaggeria, chiamata audio e video, videogiochi, al rinnovo visti, pre-registrazione all’ospedale e pagamenti di bollette e di spese quotidiane come al ristorante e addirittura al mercato. Basta scannerizzare il codice QR, per accedere a informazioni e servizi online.

Wechat non solo è utilizzato dai privati, ma anche da aziende che, attraverso i loro account ufficiali, hanno la possibilità di entrare in contatto diretto con i consumatori.

E’ possibile creare un account ufficiale (微 信 公众 号; Wēixìn gōngzhòng hào) su Wechat sia per le persone che per le aziende, ma è necessario avere una carta d’identità cinese, un conto  bancario in Cina ed un numero di telefono cinese, o che l’azienda sia registrata in Cina.  Altrimenti, ci si deve affidare ad un’azienda cinese di fiducia, che creerà un account sulla propria responsabilità giuridica.

Negli account Wechat, molte funzionalità non sono attive per gli stranieri.

Senza entrare qui nel dettaglio di come creare un account ufficiale (per questo ti consiglio di rivolgerti a esperti nel settore o direttamente a Wechat), c’è un modo di utilizzare Wechat per rimanere in contatto con i vostri ospiti cinesi: creando un account personale Wechat (账号; Zhànghào).

Puoi scaricare la App dall’Apple Store o da altre piattaforme, in italiano se lo preferisci, utilizzando il tuo smartphone.

Una volta installata la App, inserisci le tue informazioni, la tua foto, e scarica il codice QR. Ti consiglio di condividerlo con le persone con cui vuoi rimanere in contatto. In questo modo, potrai continuare a inviare informazioni sui tuoi prodotti e servizi, diventare un punto di riferimento ed un contatto importante per i tuoi ospiti.

Se lo ritieni opportuno, puoi anche mettere il tuo codice QR nelle tue pubblicazioni, come la tua pagina web in cinese.

Xiaohongshu

Xiaohongshu è una piattaforma social media e di e-commerce di creazione piuttosto recente (2013). In cinese 小红书 Xiǎo hóng shū, significa appunto “Piccolo Libro Rosso” (小xiǎo = piccolo, 红hóng = rosso, 书 shū = libro); il suo nome internazionale è Little Red Book.

Questo social è utilizzato prevalentemente da donne nate dopo il 1990, la cosiddetta Generazione Z, e da Millennials, nate tra il 1981 e il 1996. Lo scopo dell’utilizzo è soprattutto cercare e condividere consigli su prodotti di qualità,  lifestyle e viaggi. I trend di questo social quindi danno un’idea precisa di cosa interessa alle donne fra i 18 e i 40 anni. E’ interessante che questa fascia di età è anche quella che interessa molto l’industria del turismo, perchè ha un forte potenziale di crescita.

Con Xiaohongshu, è possibile per esempio farsi una guida per visitare i posti dove vale davvero la pena andare, assaggiare i piatti tipici in ristoranti raccomandati,  basandosi sull’esperienza di altri utenti.

Se vuoi farti conoscere dai cinesi, è sicuramente utile apparire su Xiaohongshu. Creare un account utente è piuttosto semplice, basta avere uno smartphone e un numero di telefono. Il vantaggio rispetto a Wechat è che i tuoi post sono visibili da tutti anche in Cina.

Puoi scarice la App direttamente dall’Apple Store, oppure andando sulla pagina web di Xiaohongshu (c’è anche la versione in inglese).

Ti serve aiuto per creare il vostro account o per creare i tuoi contenuti per Xiaohongshu? Clicca qui: Contattami.

Sina Weibo

Sina Weibo, o semplicemente Weibo 微博Wēi bó, letteralmente “micro-blog”, è una delle piattaforme social più utilizzate in Cina. Spesso è chiamato “”il Twitter cinese” perché si utilizza postando immagini con brevi decrizioni e con l’uso di hashtag, per es. #Umbria# .

Si possono effettuare ricerche con parole chiave, il che è molto utile, per esempio per farsi un’idea di cosa i turisti cinesi dicanao sull’Umbria.

Come per Xiaohongshu, anche per Weibo l’iscrizione è semplice.

Puoi scaricare l’applicazione direttamente nell’Apple Store, o nel loro sito ufficiale Weibo.

Ti serve aiuto per creare il vostro account o per creare i tuoi contenuti per Weibo? Clicca qui: Contattami.

Douyin

Douyin  (抖音; Dǒuyīn) è la versione cinese di TikTok o meglio, TikTok è la versione internazionale di Douyin, uscita nel mercato cinese a settembre 2016, prima di Tiktok (Wikipedia). Come Tiktok, Douyin è un social molto popolare tra i giovani basato su contenuti video. Ma i contenuti di Douyin non sono visibili al di fuori della Cina, cosi’ come quelli di TikTok non sono visibili in Cina. Percio’, Douyin non è di aiuto per farsi conoscere in Cina. E’ vero pero’ che i cinesi che i cinesi residenti all’estero hanno accesso a Tiktok. Perciò, se vuoi utilizzare Tiktok per condividere i tuoi contenuti ai cinesi, sappi che puoi raggiungere solo i cinesi al di fuori della Cina.

Qual è il vantaggio di essere nei social cinesi?

Essere presenti nei social cinesi ti darà sicuramente una grande visibilità. Considerando che i Millennials (le persone nate tra il 1981 e il 1996) e la Generazione Z ( le persone nate tra il 1997 e il 2012) scelgono la destinazione per le vacanze online, e che sono le categorie di turisti cinesi che spendono di più quando sono in vacanza, (Fonte: UNWTO)

Non solo è importante essere presente sui social cinesi prima che i turisti cinesi vengano da te, ma anche che i tuoi ospiti cinesi ti trovino sui social per aggiungere commenti nella tua pagina e condividere la loro esperienza (devi far di tutto perché sia più che positiva!). In questo modo, ti faranno da “testimonial”, aumentando cosi’ la visibilità e la credibilità della tua attività.

Come farsi conoscere in Cina attraverso il passaparola?

Come avremo modo di approfondire nella serie di Corsi sulla Cultura Cinese Nihao Umbria, per i turisti cinesi il passaparola è essenziale nella scelta della destinazione delle vacanze. Nella cultura cinese, le relazioni le relazioni di fiducia, il guanxi (关系, Guānxì) sono fondamentali. Dalla famiglia, agli amici, ai colleghi di lavoro, le relazioni di fiducia si basano sul rispetto della gerarchia, la reciprocità dei favori, e la fiducia. Una raccomandazione data da un membro del guanxi è considerata come affidabile. Nell’accogliere i tuoi ospiti cinesi, l’ideale è che loro poi condividano la loro esperienza sui social, che vi raccomandino per la qualità dei vostri prodotti e servizi, per l’esperienza indimenticabile, per il sapore dei vostri piatti, ecc.  

Conclusione

  • Avere una presenza nei social cinesi è essenziale. Ti sarà utile per farti conoscere dai tuoi futuri ospiti e ancora di più per mantenere le relazioni con coloro che ti conoscono già e che potranno così condividere i contenuti social con i loro contatti (che, a loro volta, potranno essere ospiti della tua struttura!).
  • Nell’elaborare la tua offerta, pensa anche ai cinesi che vivono all’estero. Date le condizioni sanitarie, molto probabilmente sarà più facile per loro recarsi nelle tue strutture prossimamente. Condivideranno la loro esperienza sulle piattaforme social cinesi, attivando così il passaparola e fungendo da ambasciatori per i tuoi prodotti e servizi.

Non ti resta che preparare la tua presenza sui social cinesi e raccontare la tua Umbria ai turisti cinesi!

Ti serve aiuto per creare contenuti per i social cinesi? Contattami.

Pubblicato da Valentina

Ciao, sono Valentina, consulente di strategia di comunicazione e ponte culturale. In questo blog, vi racconto la cultura cinese nella mia vita quotidiana, la "mia" Umbria, e come accogliere i vostri ospiti cinesi nel Cuore Verde d'Italia.